finestre fotovoltaiche

Come funzionano le finestre fotovoltaiche

La tecnologia in campo fotovoltaico negli ultimi anni ha fatto davvero passi da gigante. Tra le innovazioni più importanti troviamo le finestre fotovoltaiche.

Un vetro fotovoltaico installato alle finestre di casa può aumentare in maniera notevole l’efficienza energetica della propria abitazione.

Questi vetri sono in grado di accumulare grandi quantità di energia solare che viene poi tramutata in elettricità.

Come funziona un vetro fotovoltaico?

Il funzionamento di queste finestre fotovoltaiche è molto semplice. Ai normali vetri per finestre, infatti, vengono semplicemente messi dei pannelli in plastica che li convertono in vetri fotovoltaici.

I vetri sono dotati di nanoparticelle in grado di assorbire i raggi solari. Quest’ultimi sono poi trasformati in raggi infrarossi che vengono indirizzati alle celle in silicio presenti sul bordo dei pannelli stessi. L’energia riflessa si accumula generando corrente subito disponibile per alimentare eventuali dispositivi.

Quali tipologie di vetri fotovoltaici esistono?

In base al luogo dove devono essere installati e anche in base alla funzione da svolgere, in commercio troviamo diverse tipologie di vetri fotovoltaici.

I vetri delle finestre fotovoltaiche sono essenzialmente di due diversi tipi:

  • Vetri trasparenti: Questa tipologia di vetro permette alla luce di passare ma blocca il calore. I vetri trasparenti producono energia elettrica attraverso l’assorbimento delle radiazioni solari.
  • Vetri semitrasparenti: Questa tipologia di vetri lascia passare all’interno una luce molto scura. I vetri semitrasparenti bloccano l’assorbimento dei raggi solari e permettono una produzione elevata di energia elettrica sfruttando un particolare film sottile di silicio amorfo.